GAIA SPA - via Brofferio 48 - 14100 Asti - www.gaia,at.it
 
Asti, 21 maggio2013

 

Concluso l'iter per il rimodellamento della discarica

GAIA Spa ha rimodellato e ampliato la discarica di Cascina Boschetto a Cerro Tanaro, regalando un ulteriore lustro di autonomia nella gestione rifiuti al bacino astigiano. Il progetto della seconda vasca porta con se numeri e dati importanti: circa 300 mila i metri cubi a disposizione, soli 13 mesi per la costruzione (da giugno 2011 a luglio 2012), appalto aggiudicato ad una associazione di imprese con a capo la Perino Pietro S.r.l. di Robassomero (To), Creuma S.r.l. di Villafranca d’Asti e Cantieri Moderni S.r.l. di Pinerolo, con grande contenimento della spesa: 1.250.000 euro di risparmio sulla realizzazione, pari ad un ribasso del 56,88% sulla base di gara prevista (2.236.650,35 euro).

Progetto e direzione lavori sono stati interamente gestiti dall’ing. Flaviano Fracaro, Direttore generale di GAIA Spa, insieme all’Ufficio tecnico e al personale interno della società. L’opera ha ottenuto a fine aprile 2013, il definitivo certificato di “Collaudo tecnico-amministrativo”.

Nel periodo necessario per l’apertura e l’utilizzo della seconda vasca della discarica cerrese, è stata minimizzata l’esportazione dei rifiuti attraverso l’ottima interazione tra tutti i soggetti coinvolti (Comune di Cerro Tanaro, Provincia di Asti, ARPA, GAIA)

I massimi benefici sono stati resi possibile grazie anche al rispetto di tempi e costi di realizzazione del nuovo invaso, all’assenza di contenziosi che hanno permesso di rispettare le spese previste (escludendo altresì eventuali “sorprese” conseguenti a cause civili, come purtroppo già capitato in passato), allo stile collaborativo e all’alta professionalità dimostrati delle imprese coinvolte.

Il collaudo è stato eseguito dall’ing. Francesco Melidoro, già consulente del Comune di Cerro Tanaro, tecnico che ha fornito così ulteriori garanzie sul meticoloso controllo dei lavori in discarica, eseguiti a regola d’arte, rispettando tutte le prescrizioni e le migliori tecnologie disponibili.

 

 

Vai all'articolo: Impianti Aperti 2013
Vai all'articolo: Ecomaster: i rifiuti se li conosci li usi
Vai all'articolo: Rimodellamento discarica