QUALITA':

Nel 2005 GAIA ha conseguito la prima certificazione per il Sistema di Gestione per la Qualità secondo la norma ISO 9001:2000. Nel settembre 2008 è stata rinnovata la certificazione estendendola alla discarica esaurita VM, alle Ecostazioni EC e all'attività di trasporto. Il sistema qualità aziendale nasce dalla volontà di GAIA di far "giudicare" da un Ente Certificatore che tutte le azioni di controllo nell'intero ciclo di lavorazione dei rifiuti, indicate nei propri documenti della qualità (manuale, procedure, istruzioni ecc.), siano conformi e rispondenti alle norme di riferimento e, soprattutto, recepite, attuate e consolidate all’interno dell'azienda.

Certificato ISO 9001

 

AMBIENTE:

Nel 2005 GAIA ha conseguito la prima certificazione per il Sistema di Gestione per l'Ambiente secondo la norma ISO 14001:2004. Nel settembre 2008 è stata rinnovata la certificazione estendendola alla discarica esaurita VM, alle Ecostazioni EC e all'attività di trasporto. Il sistema di gestione ambientale ha lo scopo di identificare gli aspetti di GAIA legati all'ambiente, tenere sotto controllo e monitorare quelli che possano avere un impatto ambientale per ridurne le conseguenze e creare un sistema efficiente, all'interno dell'organizzazione stessa, coordinato per mezzo dell'univoca attribuzione delle responsabilità e il costante coivolgimento del personale.
GAIA, nel 2009, ha deciso di consolidare maggiormente la sensibilità nei confronti dell'ambiente aderendo anche alla Registrazione volontaria EMAS

Certificato ISO 14001 

 

SICUREZZA:

Nel febbraio 2007 GAIA ha conseguito la prima certificazione per il Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza nei luoghi di Lavoro secondo la specifica OHSAS 18001:1999. Nel  luglio 2008 è avvenuto l'adeguamento alla norma BS OHSAS 18001:2007. Il sistema di gestione sicurezza consente  di creare un ambiente di lavoro sano e sicuro, mantendo sotto controllo l'intera azienda e riducendo il numero degli infortuni.

Certificato OHSAS 18001

Ultimo aggiornamento : 14/11/2013  
A cura di : SGQAS-2