"L'Ambiente in Biblioteca"

Con il bando “L’Ambiente in Biblioteca” GAIA apre un canale di collaborazione diretta con le biblioteche della provincia di Asti. Da sempre l’azienda propone azioni di sensibilizzazione con le scuole, con le organizzazioni del territorio (agricoltori, commercianti, farmacisti, artigiani…) e ovviamente con i propri Comuni Soci in occasione di eventi o iniziative indirizzate alla custodia dell’ambiente soprattutto dal punto di vista della gestione rifiuti.

 

Stanziando 4.000 € a favore delle biblioteche si apre un’altra strada per gestire efficacemente i problemi ambientali: sostenere chi ha il compito di custodire e mettere in circolo la cultura con l’intento di diffondere contenuti importanti per un dibattito competente e innovativo.

 

Il progetto si propone di stimolare la cultura dell’economia circolare attraverso la diffusione di pubblicazioni a tema (il 50% di quanto ricevuto dovrà essere reinvestito in acquisti di volumi che trattino di ambiente) e stimolare l’attenzione anche culturale nei confronti dello sviluppo sostenibile.

Hanno vinto il Bando la Biblioteca Astense "Giorgio Faletti", la bilblioteca di Nizza "Umberto Eco" e la biblioteca di San Damiano d'Asti "G. Nosengo" (di seguito un momento della Conferenza Stampa del 18 Luglio)

 

Ultimo aggiornamento : 19/07/2018  
A cura di : Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE