GAIA E LA "DIFFERENZIATA" ALLA 2° FESTA DEL BELBO

                 

C’è stata curiosità martedì a Canelli per la “2° Festa del Belbo”. GAIA spa era tra i protagonisti dell’evento, organizzato dalla Provincia di Asti in collaborazione con gli istituti comprensivi di Canelli, Nizza, Incisa Scapaccino, Santo Stefano Belbo e l’Associazione Valle Belbo Pulita. L’azienda astigiana ha puntato sulla promozione dell’attività “Il rifiuto dove lo metto” per far conoscere la destinazione dei materiali e il sistema impiantistico di GAIA. Lo ha fatto attraverso il gazebo punto informativo curato dagli operatori di Coala Villa Paolina Asti. Lì, un centinaio di studenti divisi in gruppi si è sfidato nel gioco “Io differenzio bene”: ogni squadra doveva pescare da un mazzo, una carta che rappresentava un tipo di rifiuto (indifferenziato, secco, organico, carta, Raee) andandola poi a sistemare nel recipiente di raccolta giusto. In premio a tutti loro, borse di GAIA, gadget e materiale informativo. Con l’appuntamento canellese si è conclusa l’attività stagionale di GAIA con le scuole astigiane.  

                                        

Ultimo aggiornamento : 10/06/2015  
A cura di : Divulgazione e Informazione 2  

<< PAGINA PRECEDENTE