NEL 2010 ALLE ECOSTAZIONI 66.000 INGRESSI E 5.600 TONNELLATE

NEL 2010 ALLE ECOSTAZIONI 66.000 INGRESSI E 5.600 TONNELLATE

Sono 57 i Comuni, appartenenti a 8 Comunità collinari diverse, i beneficiari dei servizi offerti dalle Ecostazioni di GAIA. Nate grazie ai contributi della Regione Piemonte (previsto dal piano regionale per la gestione dei rifiuti del 1998) e della Provincia di Asti, anno dopo anno hanno visto aumentare affluenza e consenso dei cittadini verso queste stazioni di conferimento dei rifiuti urbani.
In un contesto come quello astigiano, rurale e con molte case sparse, avere un luogo dove poter conferire oggetti spesso frutto di sgomberi nelle cascine, cantine e soffitte è senz’altro un servizio apprezzato dagli abitanti. Le Ecostazioni sono un centro nevralgico per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti e il recupero dei rifiuti Elettrici ed Elettronici (i cosiddetti RAEE). Si previene la nascita di discariche abusive, si contribuisce al recupero di materiali che diversamente finirebbero nello smaltimento degli indifferenziati ma soprattutto si consente a qualunque cittadino di agire correttamente consentendogli di smaltire ogni tipo di rifiuto urbano (ossia prodotto nella civile abitazione.
Alle ecostazioni di GAIA si possono portare ingombranti, carta, plastica, lattine, vetro, pneumatici, olio esausto dei motori, filtri dell’olio, toner, batterie al piombo, abbigliamento, RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche: neon, lampadine a risparmio energetico, frigoriferi, elettrodomestici, computer, monitor, video, tv, lavastoviglie…) olio vegetale, farmaci scaduti, pile, legno, ferro, sfalci e potature.
Nel 2010 gli ingressi complessivi alle Ecostazioni di GAIA sono stati 65.913 e 5.576 sono le tonnellate di rifiuti consegnati. La maggior parte dei conferimenti sono stati all’Ecostazione di San Damiano (31.448 ingressi), a servizio di 7 Comuni per un totale di circa 14.000 abitanti. Il dato così rilevante è dovuto al fatto che è una delle prime ecostazioni entrate in funzione e perché è aperta tutta la settimana dal lunedì al sabato, mattino e pomeriggio.
Per conoscere i diversi orari di apertura e le ubicazioni delle 8 Ecostazioni di GAIA (San Damiano d’Asti, Castelnuovo D.B., Villanova d’Asti, Costigliole d’Asti, Mombercelli, Calliano, Montiglio M.to, Castello di Annone) si può consultare il sito www.gaia.at.it nella sezione impianti/ecostazioni. Gli orari di apertura e alcune particolari tipologie di rifiuti accettati nelle ecostazioni sono decisioni a carico dei Comuni convenzionati con le singole Ecostazioni, che se ne assumono anche i costi.
Si avvisa che dal mese di febbraio l’Ecostazione di Mombercelli, a servizio dei 12 comuni della Comunità Collinare Val Tiglione e Dintorni, sarà aperta anche il giovedì pomeriggio dalle 14 alle 17, aumentando così le ore complessive di apertura al pubblico (il lunedì dalle 13,30 alle 17,30, il Mercoledì dalle 9 alle 13 e il Sabato dalle 9 alle 12,30).

Ultimo aggiornamento : 20/01/2012  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE