DOMATO L'INCENDIO NELLA DISCARICA A CERRO TANARO

Nella notte del 30 giugno 2012 si è sviluppato un rogo nella discarica di Cerro Tanaro che ha interessato la parte superficiale dei rifiuti smaltiti nell'invaso.
Le fiamme si sono rapidamente sviluppate; tempestivamente allertati i vigili del fuoco e il personale reperibile di GAIA sono accorsi sul luogo dell'incendio per gestire al meglio la situazione e lo spegnimento delle fiamme.

I Vigili del fuoco dopo aver bagnato e spento le fiamme, hanno provveduto a disfare delle balle e spegnere i focolai di possibili nuove attivazioni prima di ricoprire con la terra i rifiuti così da scongiurare ulteriori ripartenze dell'incendio.
Situazioni analoghe in passato e l'andamento specifico di questo episodio lasciano pensare che non sussistano le condizioni per ipotizzare l'emissione di agenti inquinanti nell'aria superiore al limite di sicurezza.
L'applicazione delle procedure del sistema di gestione Qualità Ambiente e Sicurezza, per cui GAIA è certificata da anni ai massimi livelli, unitamente alla tempestiva segnalazione e al solerte intervento dei Vigili del Fuoco, che l'azienda ringrazia, hanno consentito un rapido ed efficace contenimento della situazione impedendo danni degni di rilievo per l'invaso e per l'ambiente.
 

Ultimo aggiornamento : 08/08/2012  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE