"HELIOS" PER IMPARARE A RISPETTARE L'AMBIENTE

Su Primaradio è iniziato “HELIOS, una luce per l’ambiente”: lunedì 17 è andata in onda la prima puntata del programma radiofonico condotto da Elena Gallucci con Flavio Gotta di Gaia spa. Quasi 60 minuti di analisi ed interventi sul tema “Spreco e risorse”.
Tre gli ospiti che hanno animato e stimolato il dibattito. Alessandro Mortarino coordinatore del forum “Salviamo il paesaggio” ha citato l’esempio di Cassinetta di Lugagnano (MI) e altri 6 paesi lombardi che si sono riuniti per uno studio analisi sull’utilizzo di quanto costruito, evidenziando che il 30 per cento del costruito (da piani regolatori) è vuoto ed inutilizzato. “Il recupero dell’esistente ha detto Mortarino – è la direzione che si dovrà seguire in tutta Europa, per arrivare nel 2050 alla crescita urbanistica zero”.
Con Roberto Cavallo, responsabile di Aica (associazione di comunicazione ambientale) si è sottolineato l’importanza della divulgazione e circolazione di notizie per la prevenzione e tutela dell’ambiente. “Come sottolinea la campagna di comunicazione francese che la mia associazione ha voluto premiare sostiene che “Non esistono piccoli gesti se siamo in 60 milioni a farlo”.
Con l’ultimo intervento del regista Nicola Dell’Oglio, si è trattato del consumo del territorio con l’esempio della “Food Valley” nel parmense e con il dato (8 metri quadrati di terreno consumati al secondo), leggermente frenato dalla crisi economica degli ultimi anni.
Lunedì 24 alle 12 andrà in onda la seconda puntata di “Helios”. Si parlerà ancora di “Spreco e territorio”.
Sui siti internet di Gaia spa e Primaradio si possono trovare i podcast della prima puntata: http://www.primaradio.it e www.gaia.at.it
 

Ultimo aggiornamento : 19/02/2014  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE