PROGETTO IDEM, NUOVO ESPERIMENTO SUGLI ODORI IN GAIA

Nel 2015 GAIA spa sarà parte attiva del progetto IDEM - Internet Data Environmental Monitoring- uno studio sul sistema di monitoraggio dell’aria nell’Impianto di compostaggio a San Damiano. Nel progetto guidato dalla Filipetti spa, sono coinvolti anche il Politecnico di Torino con vari laboratori e dipartimenti, Acs srl e discarica di Grosso Canavese.

L'impianto astigiano sarà utilizzato come laboratorio per la sperimentazione, che si concluderà a luglio 2015.
Ospiterà una piattaforma costituita da un insieme di sensori elettronici (PID), collegati fra loro mediante un’infrastruttura di Smart Network. Il sistema è in grado di rilevare gli odori e di generare risposte in tempo reale sull'impatto atteso. I dati saranno a disposizione anche della Regione Piemonte interessata ad avere un sistema di monitoraggio valido per tenere sotto controllo le diverse situazioni critiche sul territorio piemontese.

Il coinvolgimento tecnico di Gaia spa.
All'interno del progetto principale, GAIA condurrà il work package WP5 - Gestione del living lab Impianto di Compostaggio con questi compiti:
- il primo step della durata di 4 mesi prevede la condivisione dell'esperienza di GAIA in campo odorigeno con gli altri partner di progetto. GAIA inoltre commissionerà un modello di dispersione degli inquinanti con metodiche standard
- un secondo passo (durata 3 mesi) si concentrerà sulla raccolta dei requisiti e delle esigenze.
- infine l'ultimo periodo (durata 4 -9 mesi) sarà quello dei test e della validazione finale della sperimentazione.

GAIA collaborerà al test e alla validazione del sistema, anche con il confronto dei risultati del monitoraggio delle emissioni dai biofiltri effettuato con metodiche classiche.
Nel corso del progetto GAIA commissionerà due monitoraggi delle emissioni prodotte dai biofiltri con metodiche standard per poter confronare i risultati

Ultimo aggiornamento : 19/12/2014  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE