GAIA NEL 2014: + 25% DI RIFIUTI LAVORATI AL POLO DI VALTERZA

I dati emersi dall’attività di Gaia spa segnano nell’ultimo anno un trend positivo e impongono all’azienda astigiana di programmare l’attività del prossimo triennio.
L’anno che si chiuso da poco, ha visto un deciso aumento della quantità di materiale trattato negli impianti: circa il 25% in più nel solo Polo di trattamento “Valterza” ad Asti, che è passato da quasi 58 mila tonnellate di rifiuti lavorati nel 2013 a 72 mila tonnellate nel 2014. Un incremento sia all’impianto di TMB (il pretrattamento) passato da 26mila a 38mila tonnellate nel 2014, che all’impianto di valorizzazione dove sono state recuperati poco meno di 38 mila tonnellate di materiale (plastica, lattine, carta, ingombranti, legno…) mentre nel 2013 erano 31.359t.
Sostanzialmente stabili i quantitativi di rifiuti organici recuperati all’impianto di compostaggio (24.800 tonnellate nel 2014 contro le 24.140t del 2013, +3%) e gli scarti finali in discarica (44.600 tonnellate nel 2014 contro le 43.750t del 2013, +2%).
 

Ultimo aggiornamento : 2/23/2015  
A cura di : Divulgazione e Informazione 2  

<< PAGINA PRECEDENTE

Avvisi e Bandi