La struttura di governance di GAIA, regolata dallo statuto sociale e dal Codice Civile, si ispira al modello classico di amministrazione e controllo, prevedendo una separazione tra la proprietà e il soggetto cui è affidata la gestione operativa.

  • La proprietà è rappresentata dall’Assemblea dei Soci cui spetta il compito di formare la volontà della Società, che un altro organo ha il compito di eseguire e di manifestare all’esterno, impegnando la Società di fronte ai terzi.
  • La gestione è affidata ad un Consiglio di Amministrazione - costituito nel suo complesso da tre componenti, di cui un Presidente, un Vice Presidente ed un Consigliere – e al Direttore Generale.
  • A norma di Statuto al Comune di maggioranza relativa spetta la designazione del Presidente, mentre i due consiglieri sono designati rispettivamente dai Comuni con popolazione superiore e inferiore a 2.000 abitanti.
  • Il controllo contabile della società e le altre funzioni di controllo previste dal codice civile sono affidati al Collegio Sindacale che svolge anche funzione di revisore contabile.

 

Ultimo aggiornamento : 07/11/2011  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione