Stoccaggio RAEE

Presso l'impianto di valorizzazione è stata realizzata una tettoia per lo stoccaggio dei RAEE; questi  sono gestiti separatamente a seconda del raggruppamento cui appartengono.

I raggruppamenti, individuati dal DM 185/2007 ai fini del ritiro e avvio al recupero, sono:

  •  R1 Freddo e clima (frigoriferi, congelatori, condizionatori…)
  • R2 Altri grandi bianchi (grandi elettrodomestici)
  • R3 TV e monitor
  • R4 IT e Consumer Electronics, Apparecchi di illuminazione (privati delle sorgenti luminose), PED e altro  (piccoli elettrodomestici, computers, lampade, cellulari …)
  • R5 Sorgenti luminose (lampadine, tubi al neon...)

Per la gestione delle varie tipologie si utilizzano cassoni, ceste o contenitori rigidi messi a disposizione dell’impianto dalle ditte incaricate dal CDC RAEE del trasporto e recupero.

Le attività di movimentazione interna dei RAEE sono effettuate ponendo particolare cura ad evitarne il danneggiamento.

Ultimo aggiornamento : 31/01/2012  
A cura di : SGQAS -1